CapelloAlvento

Capello al vento, nuvole d'argento, di poco m'accontento!Sbandato al vento ondeggio di qua e di là in balìa dei miei pensieri asciutti e distratti che non vogliono raccogliersi e non voglio raccogliermi in una ciocca ordinata che odora di grasso, infiocchettata di rosa, falsamente pulita. Sono un capello al vento, un capello ribelle, che ama sentire il calore del sole sulla sua pelle. Un sole non filtrato da nuvole di false apparenze. Sono un capello, un capello al vento… Solo sciolto, son contento.

lunedì 31 dicembre 2012

Anno che va, anno che viene... Ad ogni anno le sue parole

Ci sono state parole, in questo 2012 che sta per terminare, che mi hanno bruciato dentro... le ho tirate fuori e ne ho fatto un falò...
Queste sono solo alcune... 
E voi, a quali parole vorreste dar fuoco?
 
 
 
Queste sono le parole che vorrei carraterizzassero il nuovo anno:
 
 

domenica 30 dicembre 2012

Resti sempre accesa la luce della speranza!!!!!!!!!!!

Vorrei esser lì accanto a te, ad osservare quel che fai, veder crescere la tua creatura e le soddisfazioni tue; gioire con te e preoccuparmi, meditare - vivere - accanto a te.
Non mi è dato, invece, che di sfiorare solo una scia dell'aria che respiri.
Ho atteso tanto di esser chiamata sulla sedia accanto a te, invano.
Non perdo la speranza di tornare un giorno a ridere di cuore in cucina a fare dolci, e a stento cerco altrove qualcuno con cui progettare insieme il pranzo di domani, il film da vedere, una nuova pagina, le nostre gite.
Cerco a stento, ma non dispero, né temo, di trovare. Non sentirai, ne son certa, la mia mancanza.
Io la tua la sento già, e mentre lo scrivo sei già ricordo.

E a tutti coloro che amano ma non son corrisposti
auguro di non perdere i loro sentimenti,
di viverli con dolcezza, di accarezzarli,
e pian piano lasciarli andare;
che restino bei ricordi,
ma non accechino uno sguardo verso il futuro:
la vita può sempre essere migliore di quella che è!

sabato 22 dicembre 2012

AUGURI!



A chi passa di qui
solo per un attimo
- chi per scelta, chi per errore -

a chi si sofferma a leggere
i miei pensieri e le mie esperienze

a chi anche lascia
un segno del suo passaggio:

I miei più cari auguri per un Natale ricco di amore e serenità

e un nuovo anno luminoso di energie positive!!!

CapelloAlVento

venerdì 21 dicembre 2012

21/12/2012

... Ed è cominciata, questa giornata; un po’ c’è sole-un po’ no: non è “la fine del mondo” nella sua vacua bellezza?!

 
Perché ogni giorno è bello se lo viviamo intensamente, se sappiamo accettare le difficoltà e tramutarle in opportunità, se sappiamo assaporare le piccole gioie...
 
Questo giorno è una nuova occasione che la vita ci offre per rigenerare noi stessi, fare il pieno di energia, rinnovare l’entusiasmo e avviarci con coraggio verso un nuovo anno di progetti e …SPERIAMO (mai perdere la speranza!!!) di realizzazioni!
 
 
Nessun gelo potrà mai fermare il battito di un cuore che ama... 
E SI AMA!!!
 
 
 
CHE LA FINE DEL MONDO SIA L'ESPLOSIONE
DI GIOIA DEI NOSTRI CUORI!!!
 
Con affetto, Capelloalvento

giovedì 20 dicembre 2012

Buon Natale... nonostante la fine del mondo!

Se domani supereremo la grande prova dell'ennesima fine del mondo... allora spero che almeno qualcuno di noi veda il futuro come una nuova opportunità... di essere e rendere felici, di "provarci" a trasformare il nostro angolo di mondo "in un angolo un po' più migliore", di agire senza troppe chiacchiere affinché ogni giorno in più che ci è dato sia per sorridere, vivere pienamente, incontrare gente, dare, accogliere, sperare, creare... per un Natale che sia una rinascita di energia ed entusiasmo verso un nuovo anno di progetti e realizzazioni...
 
Auguri!!!
 
 
 

giovedì 13 dicembre 2012

E ci sarà pure...



Natale e Capodanno al Sermig

Ricordo ancora il Capodanno di 10 anni fa… la marcia della pace per le vie di Torino, la messa, il Cenone del digiuno. Ricordo bandiere e colori, calore nonostante il gelo notturno, il saziarsi di poco per dare ad altri ciò che avremmo speso per un classico cenone consumistico… Un Capodanno di consapevolezza, di preghiera, di riflessione, tra canti e racconti di esperienze. E infine: spumante e panettone e scambi fraterni di auguri e tanta gioia! Il giorno dopo alla stazione, il giovane straniero che si offre di timbrarmi il biglietto, lo prende, lo porta via, poi me lo rendo dicendomi: “Ti sei fidata di me”…
 
Anche quest’anno il Sermig - Servizio Missionario Giovani - propone un calendario ricco di appuntamenti per salutare insieme il nuovo anno che va via ed accogliere quello in arrivo: APPUNTAMENTI DI DICEMBRE 2012

martedì 11 dicembre 2012

Sogni e foglie d'argilla

 
Prese forma, l'argilla, di panchina e vaso di fiori.
"Ti piace? Ora distruggila", disse la maestra,
"Dai all'argilla forma nuova".
... Come distruggere un sogno infranto,
per crearne di nuovi.
... Come quando cadono le foglie:
respirino, i rami,
e accolgano in prImavera
altri raggi di sole, altri germogli di vita.
(AltaMarea, 11/12/2012)

giovedì 6 dicembre 2012

Sentieri d'autunno...


... e musica d'Africa...

Oggi ho incontrato un angelo. Senegalese. Dopo anni a dir di voler andare in Africa, l’Africa è arrivata a me. E mi ha sorriso, mentre fotografavo alberi d’autunno. Mi ha detto di andare “piano piano”. Di fare tutto quello che devo, ma con ...
calma, con pazienza, senza innervosirmi e presto tutto andrà a posto. Di ascoltare la musica dell’Africa (la sua musica) e ridere. “In Africa non è come qua, le persone si incontrano, e parlano; in Africa le persone non hanno lavoro, ma ridono, ridono sempre in Africa. Tu hai cuore buono. Ridere fa bene al cuore. Chiamami, ti parlerò dell’Africa. Ti faccio ascoltare la sua musica”.

 




mercoledì 28 novembre 2012

1 dicembre: giornata mondiale per la lotta all'AIDS

Per ricordare che l’HIV esiste ancora e che
l’AIDS resta una malattia potenzialmente fatale.





La Lombardia è la regione più popolata, quella con la più alta incidenza di casi di malattia da HIV/AIDS (ogni giorno 2 persone scoprono di essere sieropositive) e in cui viene curato circa un terzo dei pazienti sieropositivi presenti sul territorio nazionale. Da oltre 25 anni le Associazioni di Milano lavorano in sinergia, ognuna con competenze e specificità proprie, attraverso complesse e articolate attività, con azioni di prevenzione e sensibilizzazione, ma anche di sostegno alle persone con HIV/AIDS.
Molte le attività organizzate a Milano in occasione di questa giornata, per parlare di prevenzione, sensibilizzare i giovani, raccogliere fondi; saranno allestiti banchetti informativi e organizzata una "rete di assistenza alimentare".
 

 
In particolare:
 
Venerdì 30 Novembre
sarà possibile sottoporsi al test salivare, in forma anonima e gratuita, presso i Laboraf di Via Spallanzani, dalle 12.00 alle 18.00, di Piazza Cadorna dalle 12.00 alle 17.00 e presso l'ASL –Centro MTS di Viale Jenner 44, dalle 9.00 alle (ANLAIDS/GVMAS).
 
 
Sabato 1 Dicembre
ASA Associazione Solidarietà AIDS come ogni anno organizza la manifestazione:
La Coperta dei Nomi”:
ASA raccoglie e conserva dal 1987 un pannello di coperte“patchwork” tessute da amici o parenti di vittime dell’AIDS. Le coperte dei nomi saranno stese a Milano a partire dalle ore 11:00 in Galleria del Corso. Durante la giornata saranno letti i nomi di uomini e donne colpiti dal virus, accompagnata da un breve ricordo delle stesse. Sarà distribuito materiale informativo e volontari risponderanno ad ogni domanda sull’HIV (modalità di contagio, dove fare il test, terapie, qualità della vita…).
Indirizzi e contatti
Via Boifava 60/a - 20142 Milano
Tel.: 02.89516464 Fax: 02.89515729

Cosa fa:
ALA Milano Onlus realizza interventi indirizzati alla prevenzione dell'infezione da Hiv-Mts in ambito scolastico, nelle discoteche e alla popolazione generale, facilità l’inserimento occupazionale (sportello lavoro) e realizza interventi di riduzione del danno rivolti a persone che si prostituiscono.chiudi

Casa Alloggio
Via E. Ponti, 21 - 20143 Milano
Tel./Fax: 02.8132069

Cosa fa:
Gruppi di auto-aiuto, orientamento, consulenza e supporto medico, psicologico, legale e sociale, reinserimento sociolavorativo, prevenzione in carcere, in ambito scolastico e rivolti alla cittadinanza, interventi di riduzione del danno rivolti a persone tossicodipendenti, formazione.
chiudi
Per il calendario completo degli eventi ed altre informazioni:

mercoledì 14 novembre 2012

La gioia di svolgere il proprio dovere...

... L'ho un po' dimenticata, ultimamente... se non per ciò che riguarda qualche faccenda domestica... Avrei voglia di tornare a lavorare... e mi dico che sto comunque lavorando... nello studio, nelle cose che scrivo... non basta. Per mangiare, e per essere pienamente soddisfatta, non basta.


"Eravamo diretti all'uscita, quando l'orologio mi ricordò che l'ora della Vigilanza era suonata. E' un obbligo e un privilegio per me attendere alla Vigilanza in qualsiasi luogo mi trovi, indipendentemente dalle circostanze, quando viene la mia ora. Così mi fermai, aprìì lo stipo e attivai l'attrezzatura. Gormon e Avluela stavano ritti accanto a me. Sulle facce di quelli che entravano e uscivano di palazzo scorgevo risolini di schermo e aperta ironia. La Vigilanza non è tenuta in gran conto, perché vigiliamo da tanto tempo e nessun nemico si è fatto mai vivo. Ma ciascuno ha il proprio dovere da compiere, per quanto comico possa sembrare agli altri: ciò che per molti è un rituale senza senso, per alcuni è lo scopo della vita. Obbligai me stesso ad entrare nello stato di Vigilanza: il mondo si sciolse intorno a me e io mi tuffai nei cieli. La gioia ben nota mi risucchiò..."

(Ali della notte. Robert Silverberg)

venerdì 9 novembre 2012

Angolo poetico...

Fine settimana a Milano: cosa fare?

Come sempre in questa città ricca di idee ce n’è per tutte le età, per tutti i gusti e tutte le tasche!

Giochi, degustazione di cioccolato, spettacoli, nuove mostre all’Acquario Civico e al Museo del Novecento, oltre a quelle ancora in corso presso l’HangarBicocca!!


Tutto sintetizzato nel CALENDARIO EVENTI della mia pagina IL MIO VIVERE A MILANO.

E se poi non sete soddisfatti, sbirciate i link a sinistra della pagina: Milano da Vedere, Eventi@Milano... Le proposte sono sempre tante e interessanti!

A rileggerci presto... intanto... Buon week-end!

giovedì 8 novembre 2012

Incomunicabilità...

... e poi una mattina di sole ti viene il sospetto che se certa gente non sa sostenere un dialogo costruttivo non sia per stupidità o per mancanza di volontà, ma semplicemente per povertà di vocabolario....

mercoledì 7 novembre 2012

Un pezzettino che se ne va...

Non siamo soli, a questo mondo; tanti pezzettini contribuiscono a costruire la nostra storia, qualcuno più vicino, qualcuno meno. Qualche giorno fa si è staccato un pezzettino della mia storia familiare; è come una scrostatura in un quadro, come una lettera cancellata in una frase, come un fiore reciso in un prato. Un vuoto, che tale resterà. Cresce la voglia di abbracciare qualcuno mai abbracciato abbastanza, di chiedere scuse mai chieste, di sorridere e volere bene, dimenticare gli sgarbi, togliere peso ai problemi e semplicemente lasciar libero "quel bene" troppo tempo soffocato. Un ciao per chi va, un TVB per chi è qui!

martedì 30 ottobre 2012

Brrrrrrrrrrrrrr

Ragazzi che freddo!!! Mi si congela anche il pensiero... il che non è poi così male visto quanto ultimamente è stato inquieto e fervente :-) EFFERVESCENTE, quasi!!!!
Stamattina mi sono affacciata alla finestra, l'aria frizzantina aveva tutta.... l'aria.. di volermi schiaffeggiare, ma per me quel fiato freddo sulla faccia è stato come una carezza... un bacio che risveglia... è ciò che mi manca di più delle mattine in cui alle 7 ero già in strada per recarmi al lavoro...

Eccomi qui, ancora disoccupata, non mi annoio affatto a stare a casa, il guaio è che sto così beeeene!!! Rischio di abituarmici!!!!

Intanto ho ripreso a scrivere e ad animare il blog. Leggo anche tantissimo. E studio... un po' meno, ma studio.

Per chi ha voglia, nella mia pagina IL MIO VIVERE MILANO è nato un nuovo angolo in cui ognuno può lasciare un souvenir J (lo trovate sotto l’etichetta: PARLANO DI MILANO)

Buon autunno inoltrato!!!


mercoledì 24 ottobre 2012

A Milano in questi giorni...

Fa ancora caldo... Stamattina la tanto famosa nebbia C'ERA, ma sappiate, voi che non vivete qui, che non è più la regola, e come eccezione a volte fa anche piacere, mi fa sentire l'odore di casa (anche Bracciano, mi dicono, si è risvegliata avvolta nel bianco manto acquoso). Questo teporino autunnale può anche far piacere, ma le zanzare che ancora mi ronzano attorno di notte, direi proprio di no...

In questa Milano tutta da vivere (e nei non meno vitali dintorni) non mancano gli eventi mondani e culturali in genere. Sulla mia pagina IL MIO VIVERE MILANO e sulla pagina facebook collegata ne ho segnalati alcuni.

Qui un breve riassunto, un piccolo promemoria:

Gio 25/10 ottobre dalle ore 19.00 inaugurazione di On Space Time Foam di Tomás Saraceno all’HangarBicocca (prevista visita guidata Dom 28/10, ore 17.00)

 

Ven 26/10 presentazione del documentario sulla vita di John McNeill, ex gesuita da anni impegnato con gruppi di gay cattolici, presso la sede del Guado, via Soperga 36 a Milano (orario vago tra le 20,30 e le 21) 

 

Sab 27/10 Anna Oxa onorerà della sua presenza il pubblico dei Magazzini Generali,

mentre a Carugare il Gruppo Teatro Tempo presenteà I Barlafuss di Milano in FURTUNNA E DANEE... HINN SEMPER DISPIASEE, alle ore 21

  

Dom 28/10 prenderà vita la 10a festa del libero scambio, presso l’Officina dei beni comuni in Via Arbe 50

 

Mar 30/10 sogno, libertà, utopia, in un viaggio letterario che comincia dall’isola di Arturo, nella conferenza L’isola e noi all’Acquario Civico, dove fino al 02/11 si può ammirare la mostra Mutabiles Nymphae di Roberto Kusterle

 

Fino al 06/01/13 inoltre il Castello Sforzesco ospità una mostra dedicata alla storia dell’illustrazione italiana: DA PINOCCHIO A HARRY POTTER - 150 anni di illustrazione italiana

FInfine, fino al 16 dicembre presso Reggia di Monza si svolgerà la BIENNALE ITALIA CINA con interessanti eventi collaterali.

Ovviamente questa è solo una piccola parte di tutti gli eventi e le attività che fermenteranno in Milano in questa settimana, nel prossimo weekend e nei giorni a venire. Se conoscete iniziative ed eventi che volete condividere sarò ben lieta di accogliere le vostre segnalazioni!

Vi ricordo anche il sito Eventi Milano Oggi. A Milano. Qualcosa di diverso dal solito aperitivo completamente rinnovato e sempre ricco di consigli per un sano divertimento, e le gite organizzate da Milano da vedere.

Buona continuazione di settimana!

giovedì 11 ottobre 2012

La menzogna

"Per quanto ci si sia inoltrati per la via della menzogna, è sempre meglio fermarsi che continuare a percorrerla. La menzogna davanti agli altri è solo svantaggiosa: ogni questione viene sempre risolta in modo più diretto e più rapido con la verità che non con la menzogna. La menzogna davanti agli altri non fa che confondere le cose e allontanarne la soluzione, ma la menzogna davanti a se stessi, data per verità, rovina tutta la vita di un uomo". (Lev Tolstoj)

mercoledì 10 ottobre 2012

In evidenza

Non solo per Milanesi: ecco qui un riassuntino di iniziative interessanti da tenere a mente per questo fine settimana e anche oltre!!!

A Milano:

Venerdì 12 ottobre ore 14,00 si terrà il Convegno Milano città d’acqua e di terra. Lo stretto legame tra il territorio milanese, l’acqua e lo sviluppo agricolo. Dall’evoluzione storica ai progetti per il futuro.
Al MiCo - Milano Congressi  - piazzale Carlo Magno, 1 (Gate 17).

Domenica 14 ottobre, domenica a spasso! Tra le tante iniziative: MI VEDI FRAGILE? Donne che resistono alla violenza ed hanno il coraggio di cambiare. Mostra, letture teatrali, musica dal vivo. Dalle 11,00 alle 18,00 in C.so Garibaldi 118

Domenica 14  alle ore 17,00 interessante anche la visita guidata a
I SETTE PALAZZI CELESTI di Anselm Kiefer presso HangarBicocca via privata Chiese ,2 (ricordiamoci di prenotare!)

Fino al 16 ottobre per noi femminucce sarà possibile sottoporsi alle visite gratuite dell’Unità Mobile della LILT. Tra un divertimento e l'altro ricordiamoci l'importanza della prevenzione, per un atto d'amore verso noi stesse!

Saranno inoltre visitabili:

 

Fino al 2 novembre la mostra Mutabiles Nymphae presso l’Acquario Civico,

 

fino al 3 novembre la Mostra fotografica GIOVANNI PRESUTTI DEPENDENCY, Bel Vedere fotografia – Milano, via Santa Maria Valle 5




Genova Venerdì 12 ottobre vivrà la notte della poesia!!!



Per gli amici di Bracciano e dintorni: domenica 14 ottobre per la Giornata del Camminare: Escursione nel Parco Regionale Bracciano Martignano. Non mancate!



A tutti gli amanti della scrittura segnalo inoltre un Premio Nabokov, con scadenza il 30 ottobre. Se avete testi editi da inviare, affrettatevi!!!!

  
Una splendida giornata a tutti quanti passano da qui!  
(Lasciatemi un saluto così sentirò che ci siete J )

lunedì 8 ottobre 2012

Pomeriggio all'HangarBicocca

Quella di ieri è stata una giornata davvero particolare, densa di emozioni … luminose: ho partecipato ad una visita guidata all’Hangar Bicocca, in Via Privata Chiese, 2 Milano.



Oltre alle esposizioni permanenti (I SETTE PALAZZI CELESTI di Anselm Kiefer, davvero molto suggestivi, e la  Sequenza di Fausto Melotti) hanno colpito i miei occhi (letteralmente) i lampi di luce dell’installazione Unidisplay di Carsten Nicolai. Non si possono descrivere o spiegare, sono assolutamente da VEDERE!!!!

Inoltre l’Hangar Bicocca propone:

-       Rassegna d'autore - I film scelti da Carsten Nicolai: Alphaville dal 27 settembre al 18 ottobre, ogni giovedì alle 21, entrata libera fino ad esaurimento posti

-       I Percorsi creativi di HB Kids rivolti a bambini tra i 4 e 14 anni, per accompagnarli alla scoperta degli spazi e delle mostre di HangarBicocca

Un altro saltino all'HangarBicocca ce lo farei!!!!

NON HO PIU' PAURA

Cos’è questo silenzio assordante?
Dove son finiti i miei pensieri?
E il mio cuore, perché non batte?
E’ questa forse quella che chiamano pace?
Quando i nodi si sciolgono
I dubbi svaniscono
Le sicurezze ritornano
E io sono io
con tutte le parole non dette
e quelle che non avrei voluto sentire
tutta intera, ancora una volta
E un’ampia strada davanti
E alberi e fronde a tendere i rami
il vento a sfiorarmi la pelle
Compagni e sostegno.
Se qualcuno non segue i miei passi
Altri sono accanto a me
E ne cantano e gioiscono
Non sono sola. Non ho più paura.

giovedì 4 ottobre 2012

Festa dell'orto e dell'ortica


Nell'ambito dell'iniziativa I mercati agricoli del DAM: "Mercati in Cascina a Km zero"

Domenica 7 ottobre la cascina Cavriano
aprirà i cancelli al pubblico con una festa per grandi e piccini:




Cascina Cavriano
Azienda agricola e Agriturismo con ristorazione
Via Cavriana 51, 20134 Milano (MI), Italy

mercoledì 3 ottobre 2012

"Divinità minori"

Mostra inaugurata ieri all'Acquario Civico di Milano



occasione del ciclo di incontri
"L'Abisso: cento anni di miti e simboli delle acque"

domenica 30 settembre 2012

Spada che mi trafiggi il cuore

Spada che mi trafiggi il cuore, inutile respingerti, cercare di mandarti indietro, di allontanarti da me...

Dovrai passarmi attraverso, dovrò sanguinare lacrime e sudore, affiché tu possa passare oltre, andare via.

Forse allora le mie ferite potranno finalmente guarire...

Dolce come il miele

Stamattina il cielo non prometteva sorrisi, ma la mia voglia di uscire era tanta che ho deciso di uscire comunque per una breve passeggiata. Mentre percorrevo a lenti passi vie note affatto affollate, con la testa immersa nei pensieri di un trottolino amoroso, du du du da da da, distratta, il naso all'ingiù, mi son imbattuta in un cartello pubblicitario che promette dolcezze di varie varietà...





 
 ... (a me ne basterebbe una... quella di un paio di labbra... non un paio a caso... proprio quelle là.)


sabato 29 settembre 2012

giovedì 27 settembre 2012

Tutta colpa del morso del gatto

Può capitare che solo quando si è guariti (o si sta per guarire) ci si renda conto di esser stati malati.
Ed è così che solo ora che non mi importa più (ma davvero?), posso ammettere a me stessa di essere stata innamorata (o comunque qualcosa di simile).

Innamorata di uno sguardo che non ho più visto, di un sorriso che non ho più visto, di un NOI DUE che mai più si è ripresentato in quel modo (o forse un paio di volte ancora, rapidamente, ma non tanto intensamente così)
Era il 3 o 4 novembre (un giovedì).

Li ho cercato ancora quegli occhi, l’ho cercata ancora quella situazione. Invano.

Non si può inseguire un treno in corsa né continuare a tirare un sasso che torna in fronte.

Forse quegli occhi, quello sguardo, quel sorriso erano solo nella mia fantasia delirante nella febbre e nell’infezione causati dal morso del gatto.

Di corso in corso

Un amico, ben sapendo quanto mi piaccia scrivere, sopratutto di mie esperienze ed emozioni, propone un


scrivere di sé andando a stuzzicare i cinque sensi, scavando nei ricordi e nelle emozioni, creando racconti e molto altro.

Il corso, con inizio il 10 ottobre, sarà presentato presso la sede Ohibò venerdì 28/09 alle 19,30


Una corsa per la lotta contro i tumori

Cominciamo con qualcosa di sicuro interesse collettivo: la salute è un diritto, e un dovere sono prevenzione e ricerca. Il prossimo 5 ottobre tutti a correre, allora!

Where Milan organizza una corsa in favore della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori: invitati cittadini, runner e turisti

mercoledì 26 settembre 2012

NonSoloPaturnie

In questi ultimi tempi mi sono lasciata un po' andare all'introspezione, sulla scia di emozioni e pensieri spesso contrastanti. Ma Capelloalvento non è solo questo, è anche energia, vitalità, voglia di fare, conoscere, incontrare. Nasce così la voglia di condividere non solo sensazioni, sentimenti, riflessioni, ma anche informazioni, segnalazioni, curiosità.
Da qui l'idea di far nascere nuove pagine, cominciando da http://mioviveremilano.blogspot.it/.

Perché Capelloalvento piange ride pensa commenta AMA, VIVE!

URLA, DAL PALAZZO DI FRONTE...

Sento provenire urla, dal palazzo di fronte. Cerco di non ascoltare le parole di accusa che una donna rivolge al suo uomo. Mi chiedo, però, come si possa arrivare ad avere tanta rabbia e delusione, come l'amore possa ferire così tanto, e quanto, a volte, io per prima, noi donne non siamo esagerate nelle richieste che rivolgiamo all'uomo che amiamo, in quella continua tensione al consenso, all'accettazione, al sentirci uniche, irripetibili, essenziali, nella ricerca dell'esclusività... Per quanto un uomo possa amarci, avrà sempre bisogno di altri spazi, di altra aria, di altre menti con cui confrontarsi, limitarlo (e limitare noi stesse concentrando su di lui tutti i nostri pensieri, progetti, aspettative) non potrà che soffocare l'amore...

martedì 25 settembre 2012

Il momento di mettere il punto

Arriva sempre, prima o poi, il momento di mettere il punto.

Al termine di un brano mai scritto, che ho avuto remora anche solo a pensare, al termine di un ennesima discussione che non ha portato a nulla di concreto, al termine dell'ultimo sogno ad occhi aperti, infranto all'apparir della realtà... eccomi qui, penna in mano, pronta a metterlo, ma non del tutto.

Non è che il mio interesse per quella storia non scritta, non detta (non vissuta), né troppo sperata, sia scemato... E' che non ho più fiato per stare dietro ad un treno in corsa e alle sua fermate veloci, ho l'affanno solo a leggere la tabella degli orari... e sbuffo come una ciminiera e arranco e mi slogo le caviglie nel tentativo di raggiungerlo ma so che non ce la farò mai... se non è esso a decidere un attimo di fermarsi, e magari di guardare verso di me ed aspettarmi.

Ho tirato l'ultimo sasso, mi è tornato in fronte... (quindi ho ancora un sasso da tirare :-) ); corro a sotterrarlo, sia mai me ne venisse la tentazione, di tirarlo ancora, sono stanca di aver la testa rotta. Lo tirerò di nuovo solo quando avrò almeno la minima certezza che sarà trattenuto, nel pugno di una mano forte, la mano di un uomo desideroso di guardarmi.

lunedì 24 settembre 2012

Notte insonne. La mia mente pensa, la penna scrive. Il mio cuore perde colpi. Domani avrà smesso di battere. E’ triste, ma è meglio così. Ho tante altre cose da fare che correre dietro ad un treno che non si fermerà mai. Ho l’affanno al solo pensarci. Un’altra avrà ciò che desideravo con tutto il cuore e tutta l’anima. Che sia. Non posso continuare a stringere un pugno vuoto (e a farmi male con le mie stesse unghie).

giovedì 6 settembre 2012

Ero preparata a toni accesi,
a parole di difesa e di accusa,
a sentirmi dare della stupida,
a sentirmi dire di aver capito male...

Ero pronta ad un attacco frontale...
ad incassare e riflettere
ad ammettere e replicare...
ero pronta ad una rottura...

Ma questo silenzio... no...
davvero non me lo aspettavo.
Un macigno sul cuore,
pesante fingere che non ci sia.

lunedì 3 settembre 2012

Tornata a casa, dopo una lunga pausa estiva.
Una pausa in cui mi sono ascoltata e parlata,
ho chiesto alle onde di portare il mio pensiero
e alla luna e alle stelle di portare il mio sguardo
a chi era lontano.
(Un messaggio… che ne toccasse il cuore.)

Tornata a casa, ora, è trascorso il tempo di sognare.
E’ tempo di tornare al concreto, alla realtà,
alla ricerca di un lavoro, ad un nuovo studio,
ad un nuovo sguardo, a nuove parole.
Il messaggio inviato non ha dato risposta.

E forse non ce n’è.

Ve bene così, il mio pensiero è già altrove.


martedì 14 agosto 2012

Leggevo oggi pomeriggio...

"... uno scrittore lavora con le parole. Dal mattino a sera è circondato dai trucioli e dalla segatura del suo linguaggio, proprio come un falegname è circondato dai vapori del legno e della colla. Questo impone allo scrittore una responsabilità verso il linguaggio. Ove parole piene di odio vengano brandite come un'ascia contro particolari gruppi di esseri umani, non tarderà a fare la sua comparsa una vera ascia. Lo scrittore può essere il vigile del fuoco del linguaggio, o almeno il rivelatore di fumo. Può e quindi deve.
(...)
Uno dei compiti dello scrittore è quello di intervenire e suonare l'allarme ogni volta che il linguaggio, che è il suo strumento di lavoro, viene contaminato. Ogni volta che la gente usa, per un gruppo etnico o religioso o altro, termini come "sudicio" o "crescita cancerosa" o "minaccia strisciante", lo scrittore deve alzarsi e - almeno - suonare il campanello d'allarme del villaggio. ... "


Amos Oz - Letteratura ai piedi del vulcano

giovedì 19 luglio 2012

Io Amo...

... Ogni volta in modo diverso.
... Coinvolgente, totale, con passione...
Ma diverso.

... Ogni volta un particolare diverso.
Che colpisce, che stupisce o rassicura.
Ma sempre diverso.

... Ogni volta un uomo diverso.
Mai due nello stesso tempo.
Solo lui, l'unico, il solo.


... Ogni volta con maggior stupore,
brivido, curiosità...
gioia e desiderio...

... in modo esclusivo,
coinvolgente, totale, con passione,
Ogni uomo in modo diverso.

Non puoi amare dello stesso amore
il sole il vento il mare
pur se con la stessa intensità.


Io amo, ora, come mai prima,
un uomo diverso...
Ogni giorno lo stesso uomo.


 
(AcquaDiSorgente)