CapelloAlvento

Capello al vento, nuvole d'argento, di poco m'accontento!Sbandato al vento ondeggio di qua e di là in balìa dei miei pensieri asciutti e distratti che non vogliono raccogliersi e non voglio raccogliermi in una ciocca ordinata che odora di grasso, infiocchettata di rosa, falsamente pulita. Sono un capello al vento, un capello ribelle, che ama sentire il calore del sole sulla sua pelle. Un sole non filtrato da nuvole di false apparenze. Sono un capello, un capello al vento… Solo sciolto, son contento.

giovedì 6 settembre 2012

Ero preparata a toni accesi,
a parole di difesa e di accusa,
a sentirmi dare della stupida,
a sentirmi dire di aver capito male...

Ero pronta ad un attacco frontale...
ad incassare e riflettere
ad ammettere e replicare...
ero pronta ad una rottura...

Ma questo silenzio... no...
davvero non me lo aspettavo.
Un macigno sul cuore,
pesante fingere che non ci sia.

1 commento:

  1. Ciao Cuginottera! è bellissimo il tuo blog! ti metto subito tra i miei link!!! Bacioni! ;)

    RispondiElimina