CapelloAlvento

Capello al vento, nuvole d'argento, di poco m'accontento!Sbandato al vento ondeggio di qua e di là in balìa dei miei pensieri asciutti e distratti che non vogliono raccogliersi e non voglio raccogliermi in una ciocca ordinata che odora di grasso, infiocchettata di rosa, falsamente pulita. Sono un capello al vento, un capello ribelle, che ama sentire il calore del sole sulla sua pelle. Un sole non filtrato da nuvole di false apparenze. Sono un capello, un capello al vento… Solo sciolto, son contento.

mercoledì 7 novembre 2012

Un pezzettino che se ne va...

Non siamo soli, a questo mondo; tanti pezzettini contribuiscono a costruire la nostra storia, qualcuno più vicino, qualcuno meno. Qualche giorno fa si è staccato un pezzettino della mia storia familiare; è come una scrostatura in un quadro, come una lettera cancellata in una frase, come un fiore reciso in un prato. Un vuoto, che tale resterà. Cresce la voglia di abbracciare qualcuno mai abbracciato abbastanza, di chiedere scuse mai chieste, di sorridere e volere bene, dimenticare gli sgarbi, togliere peso ai problemi e semplicemente lasciar libero "quel bene" troppo tempo soffocato. Un ciao per chi va, un TVB per chi è qui!

Nessun commento:

Posta un commento