CapelloAlvento

Capello al vento, nuvole d'argento, di poco m'accontento!Sbandato al vento ondeggio di qua e di là in balìa dei miei pensieri asciutti e distratti che non vogliono raccogliersi e non voglio raccogliermi in una ciocca ordinata che odora di grasso, infiocchettata di rosa, falsamente pulita. Sono un capello al vento, un capello ribelle, che ama sentire il calore del sole sulla sua pelle. Un sole non filtrato da nuvole di false apparenze. Sono un capello, un capello al vento… Solo sciolto, son contento.

domenica 3 marzo 2013

L'immagine di te...


L'immagine di te, vaga, mi sospira nella mente;
scacciarla, vorrei, ma lei si arrampica sui pensieri
dondola appesa ai sentimenti e si ostina a restare lì dove l'ho creata.




Correva l'anno 2006...
Ma ci son sensazioni sempre attuali:  cambiano le immagini, talvolta, come le nuvole nel cielo,
ma i desideri son sempre lì, appesi ai sentimenti, si ostinano a restare dove li abbiamo creati...
 

1 commento:

  1. o desideri si aggrappano... ti si appiccicano addosso... mai potrai allontanarli...
    e questo è bellissimo... perchè prima o poi...

    RispondiElimina