CapelloAlvento

Capello al vento, nuvole d'argento, di poco m'accontento!Sbandato al vento ondeggio di qua e di là in balìa dei miei pensieri asciutti e distratti che non vogliono raccogliersi e non voglio raccogliermi in una ciocca ordinata che odora di grasso, infiocchettata di rosa, falsamente pulita. Sono un capello al vento, un capello ribelle, che ama sentire il calore del sole sulla sua pelle. Un sole non filtrato da nuvole di false apparenze. Sono un capello, un capello al vento… Solo sciolto, son contento.

domenica 28 aprile 2013

Arte(terapia): tappe di un percorso

Arteterapia) - Laboratorio il piccolo, Milano:
"i percorsi d’arteterapia rivolti ad adulti di ogni età, facilitano l’espressione creativa offrendo opportunità d’incontro con se stessi e con gli altri, utili a dare spazio a vissuti e temi personali, ad affrontare momenti di cambiamento, a scoprire nuove risorse personali. Non sono necessarie competenze o doti artistiche."
 
Qui le tappe del mio percorso da ottobre 2012 a maggio 2013:

Lunedì 12/11/2012: Vortice d'amore

Vortice d'amore,
tutta mi pervade,
nulla di più.
Dilagano scintille di cuore
fuori di me:
cercano abbracci.
E gioia sia.

(21/05/2013)


 
 
Lunedì 08/10/2012: Una pietra sul cuore
 
Un cuore che sembra esplodermi dentro
come un vulcano di rabbia e di amore,
in una spirale di emozioni contrastanti,
pur se schiacchiato, cerca di emergere
e circondarsi di energie positive.
Pesa, quella pietra sul petto,
ma è in superficie, si alleggerirà...

(28/04/2013)




Lunedì 08/10/2012: Bagliori nel blu


Il cuore aveva voglia di esplodere,
e frantumarsi in schegge di dolore...
Ma non perse mai di vista la luce...
Esplosero bagliori nel blu.

(10/05/2013)


 
 
 
 
(Prossimamente le altre tappe...)

 
 
 
 

mercoledì 17 aprile 2013

Intervista a Daniela Troncacci by Laura Bellini

 

Intervista a Daniela Troncacci


Daniela Troncacci @CapelloAlVento

 

autrice di: “I nuovi inquilini del piano di sopra”, edizioni Lulu.com

sul Blog di Dylan Berro & Laura Bellini Scrittori Emergenti


Non è stato semplice affrontare un'intervista, non sono molto abituata a parlare di me, ma alla storia che ho scritto tengo davvero tanto da decidere di mettermi in gioco, spero leggiate cosa ho risposto, mi piacerebbe sapere cosa ne pensate!!!!





martedì 16 aprile 2013

I nuovi inquilini del piano di sopra - Premessa Racconto di Daniela Troncacci



I nuovi inquilini del piano di sopra - Daniela TroncacciSilenzio. Tutto è fermo, tutto tace. L'appartamento del piano di sopra è vuoto. Non ci sono bambini, in questa via, ad animarla con la loro allegria. L'impiegata dell'ufficio di fronte mi guarda, muta, poi alza il viso verso il balcone spoglio. So cosa vuole dirmi. Qualcosa è cambiato, o tutto è cambiato. Non possiamo farci niente.
Ma io qualcosa farò. Torno dentro, mi siedo alla scrivania, e comincio a scrivere. Racconterò di come ho guardato, con i miei occhi da segretaria triste e annoiata, attraverso la porta a vetri del mio ufficio, ai due nuovi inquilini del piano di sopra... Parlerò di loro e mi sembrerà di vederli passare ancora. Chissà che un giorno non torneranno.


Ti interessa leggere la versione integrale del racconto "I nuovi inquilini del piano di sopra?"

Lo puoi trovare: 
  • in formato e-pub sul sito www.lulu.com al costo di e. 2,99: visita la mia vetrina autore
  • in carta ed inchiostro (stampato in auto-produzione) presso ME! Capelloalvento@gmail.com




mercoledì 10 aprile 2013

I nuovi inquilini del piano di sopra - Frammento 1 Racconto di Daniela Troncacci



I nuovi inquilini del piano di sopra - Daniela TroncacciI raggi del sole illuminano una stanzetta spoglia e impolverata che si affaccia su uno stretto marciapiede dissestato, polveroso, disseminato di cartacce e di cicche di sigaretta. Una ragazza dall’aria annoiata è sulla porta aperta, appoggiata al muro, a guardare il vai e vieni incessante delle auto. (...)
Osserva i due uomini più attentamente ed improvvisamente, come in un’intuizione, percepisce qualcosa di particolare nel modo in cui non si parlano, ma comunicano con i corpi che si passano accanto e si sfiorano, uno verso il portone, l’altro verso l’auto che non ha ancora finito di sfornare vasi di fiori: un tacito accordo, un prendere e portare, quasi ripetitivo, senza titubanze, senza fatica… Un camminare a tempo di adagio, tracciando con i corpi una traiettoria definita, condivisa. Un qualcosa di speciale li avvolge in uno spazio tutto loro, di loro due soli, insieme; una specie di segreto, una sorta di legame... 


Ti interessa leggere la versione integrale del racconto "I nuovi inquilini del piano di sopra?"

Lo puoi trovare: 
  • in formato e-pub sul sito www.lulu.com al costo di e. 2,99: visita la mia vetrina autore
  • in carta ed inchiostro (stampato in auto-produzione) presso ME! Capelloalvento@gmail.com



Il mio primo E-Book! Online dall'8 aprile 2013


Il mio racconto breve
I NUOVI INQUILINI DEL PIANO DI SOPRA
Due Uomini, Due Bambini per Mano e Due Borsoni colorati

dal giorno 8 aprile 2013 è disponibile in formato e-pub sul sito www.lulu.com al costo di e. 2,99!
Clicca QUI per vedere la mia Vetrina Autore!


I nuovi inquilini del piano di sopra - Daniela TroncacciI signori S. non sono amici, non sono fratelli: sono i nuovi inquilini del piano di sopra; hanno tendine bianche di pizzo alle finestre e tanti vasi di piante in fiore sul balcone. Adele è la “ragazza” dell'Agenzia di traslochi; triste e annoiata li osserva passare davanti alla porta a vetri del suo ufficio. Il tempo scorre, quasi sempre uguale a se stesso, fino a quando... Qualcosa cambia, per sempre. Breve come un ricordo, intenso come un sentimento, “I nuovi inquilini del ...piano di sopra” narra la nascita di un'amicizia semplice e delicata, che, nell'inesorabilità del destino, sfugge via come vento dalle mani. Sarà silenzio, ma solo per un attimo, perché Adele, ormai scossa dal torpore, darà voce alla nostalgia ma anche alla testimonianza di un amore profondo e di un'oscurità da cui è ancor più difficile emergere, quando “nessuna carta porta il tuo nome”.


martedì 9 aprile 2013

I nuovi inquilini del piano di sopra - Frammento 2 Racconto di Daniela Troncacci



I nuovi inquilini del piano di sopra - Daniela TroncacciE’ una mattina di fine settembre inondata di sole; viene quasi voglia di andare al mare. Non è difficile sognare, con gli occhi socchiusi e un amore dolce nel cuore. La segretaria, appoggiata al muro, sull’uscio aperto dell’Agenzia di Traslochi, sogna.
I nuovi inquilini stanno traslocando. I suoi colleghi scaricano mobili dal retro di un furgone bianco per caricarli su una piattaforma aerea che li porterà al balcone del piano di sopra, dove i muscoli giovani e tonificati di un operaio dal ciuffo biondo li attendono per sistemarli nella nuova casa.
Lentamente la segretaria riemerge dai suoi più intimi pensieri, dalle sue più rosee fantasie, dalle fragili illusioni e guarda i suoi colleghi. Dal furgone escono: due divani a due posti, una libreria a scaffali, tavole di un armadio smontato. Li osserva fingendosi distratta: nota una panca in legno chiaro, un tavolo rettangolare in legno chiaro, una credenza in legno chiaro con due antine superiori in vetro decorato… Le ricordano la cucina dei suoi sogni. Vede, poi, a terra, un materasso matrimoniale coperto di stoffa giallo fosforescente e le viene un po’ da ridere. L’uomo con gli occhi da cucciolo è in finestra e controlla i lavori.
La ragazza è richiamata al suo lavoro dallo squillo del telefono. Una cliente l’ha contattata per l’ennesima volta, l’ansia nella voce stridula, per conoscere gli ultimi dettagli riguardanti il trasloco di alcuni mobili antichi da una villetta a tre piani - con una scala a chiocciola tra il secondo e il terzo piano - a un garage sotterraneo, a qualche chilometro di distanza, dove dovranno rimanere accuratamente imballati per qualche mese - la signora spera pochi, pochissimi, mesi. I mobili: “Sono pesanti, ma anche molto delicati e non sono smontabili; il letto in ferro battuto apparteneva alla povera nonna, la toletta è in ceramica dipinta a mano, il comò ha un piano in marmo e lo specchio ha una cornice intarsiata…”.


Ti interessa leggere la versione integrale del racconto "I nuovi inquilini del piano di sopra?"

Lo puoi trovare: 
  • in formato e-pub sul sito www.lulu.com al costo di e. 2,99: visita la mia vetrina autore
  • in carta ed inchiostro (stampato in auto-produzione) presso ME! Capelloalvento@gmail.com